Articolo evidenziato

Intervista ai Mind Knot

RIOTZINE: Ciao ragazzi! Benvenuti sulla nostra zine! Innanzitutto raccontateci un po’ del vostro progetto. Come nasce la band? Conquali intenti? E perché Mind Knot?MIND KNOT: Ciao Ragazzx! , allora noi nasciamo verso la fine del 2018 dall’incontro di Yari Caramore (basso),Simone Perna (batteria) e Marco Burrascano (voce e chitarra).Ci siamo trovati fin da subito sia personalmente che musicalmente essendo appassionati di unhardcore punk seminale anni … Continua a leggere Intervista ai Mind Knot

Articolo evidenziato

Recensione di “Ten years of failures” dei Twister

I Twister sono tornati. A distanza di 3 anni dalla loro ultima pubblicazione, lo split con i Riccobellis, pubblicano (nel dicembre 2020) un Mini EP in vinile contentente due canzoni per celebrare i loro 10 anni di attività. I Twister, se non doveste conoscerli (probabilmente perché non avete mai ascoltato niente di Punk Rock italiano negli ultimi 10 anni), sono un gruppo Punk Rock di … Continua a leggere Recensione di “Ten years of failures” dei Twister

Articolo evidenziato

Intervista ai So Fucking Confused

RIOTZINE: Ciao SFC! Allora che dice in quel di Taranto? ENRICO (SFC): Che si dice a TA? Eheheh, si va oltre il detto “tutto a posto e niente in ordine”, qui possiamo dire “ niente a posto, niente in ordine”. Parafrasando il titolo del nostro ultimo LP “Bad News From Jonio Waste”, le cattive notizie non smettono di arrivare, la situazione non è delle migliori, … Continua a leggere Intervista ai So Fucking Confused

Articolo evidenziato

Recensione dell’album “Stanzy” dei Damianals

Nel maggio del 2019, i Damianals hanno pubblicato Stanzy, il loro primo album, con il supporto dell’etichetta discografica SlackRecords. In questa opera troviamo ben nove canzoni, di cui otto sono squisitamente originali, mentre la traccia finale è una cover di Madonna, chiamata per l’appunto Ray of Light. La band è formata da Damiano Cason (AKA Dam, voce e basso), Damiano Negrisoli (AKA Wilson, voce e chitarra) e Giovanni Bottoglia (AKA Joe, batteria).   Stanzy è un album delizioso, … Continua a leggere Recensione dell’album “Stanzy” dei Damianals

Articolo evidenziato

Recensione dell’EP “Drunk In Different Places” dei McBain

5 brani, 8 minuti. Cercherò di fare una recensione breve, perché sarebbe irrispettoso per la band e per l’EP farne una lunga. I McBain sono un trio Punk Rock melodico di Milano, ero a conoscenza della band già dall’anno scorso, dopo aver ascoltato il loro album del 2017 “Revenge”, che avevo apprezzato molto per la sua semplicità e melodia. L’EP “Drunk In Different Places” prosegue … Continua a leggere Recensione dell’EP “Drunk In Different Places” dei McBain

Articolo evidenziato

Intervista ai NoWhiteRag

Ciao ragazzi! per cominciare come è iniziato il vostro percorso? Come siete diventati un gruppo? Raccontateci un po’ come vi siete trovati.Zanna: Il gruppo nasce come progetto intorno al 2001 sui banchi di scuola a Modena, eravamo 3adolescenti appassionati di musica punk e affamatissimi di esperienza, sognavamo fughe intreno per andare ai concerti, ma a quei tempi anche Bologna ci sembrava lontanissima e quindici limitavamo … Continua a leggere Intervista ai NoWhiteRag

Articolo evidenziato

Recensione del full leght “Il Treno Ha Fischiato” degli Olga Psicotica

Incantevole. E’ una parola che raramente si usa in una recensione, ma è la prima che mi viene in mente. E la recensione potrebbe anche finire qui, ma voglio provare a dilungarmi, dai. Loro sono gli Olga Psicotica, band Alternative Rock di Arezzo, con il loro full length “Il Treno Ha Fischiato”. Sorprendente. Qui c’è vera classe, anche nei pezzi più aggressivi, non si sfocia … Continua a leggere Recensione del full leght “Il Treno Ha Fischiato” degli Olga Psicotica

Articolo evidenziato

Intervista a Max (Contrasto), Zanna e Max di Reggio Emilia per il progetto “Visto per Censura” (libro/cd diy 2021) dei Contrasto

RIOTZINE: Ciao Max! Oggi siamo qui per parlare un po’ di “Visto per censura”. Innanzitutto come nasce il progetto? E cosa vi ha spinto a fare quest’esperienza nelle carceri di Santo Stefano e Ventotene? MAX (Contrasto): “Visto per censura” nasce, se vogliamo, come una scusa tecnica in un anno in cui tutto è risultato sospeso: da un lato tutto si è fermato, dall’altro, grazie al … Continua a leggere Intervista a Max (Contrasto), Zanna e Max di Reggio Emilia per il progetto “Visto per Censura” (libro/cd diy 2021) dei Contrasto

Articolo evidenziato

Intervista a Simone Lucciola (Gioventù Bruciata)

Hola a todos qui su RIOTZINE! Oggi pubblichiamo una intervista fatta a SimoneLucciola (Gioventù Bruciata) e alleghiamo qualche stralcio di un’altra intervista registratae sbobinata quasi 2 anni fa (uscita su Colla Punkzine #2), prima che conoscessimo larealtà brutale e repressiva della pandemia, per creare un ponte tra quello che è “oggi” equello che era “prima”…enj’Oi! (RIOTZINE, Aprile 2021) • Ciao Simone! Iniziamo con una domanda … Continua a leggere Intervista a Simone Lucciola (Gioventù Bruciata)

Articolo evidenziato

Recensione di “Back to You-th” dei Toxic Youth

Sono tornati. Dopo circa 24 anni di quasi inattività (senza contare lo split coi Calibronove del 2004), la storica band hardcore di Milano, formata nel lontano 1990, torna alla ribalta con un nuovo album intitolato “Back To You-th”, prodotto dalla WTF Records. Registrato al Toxic Basement Studio di Carate Brianza, il disco mostra subito un’ottima produzione, tutto si sente al livello giusto, il basso ha … Continua a leggere Recensione di “Back to You-th” dei Toxic Youth

Articolo evidenziato

Intervista ai The Ammonoids

Ciao ragazzi! Cominciamo con un po’ di biografia! Come sono nati i The Ammonoids? E a che è dovuta la scelta del nome che fa riferimento alle ammoniti? Ciao a voi di Riotzine! Allora, l’idea dei The Ammonoids nasce tra il 2012 e il 2013 da Matteo e Giacomo, conosciuti tra i banchi di geologia a La Sapienza di Roma. Il nome non ha significati … Continua a leggere Intervista ai The Ammonoids

Articolo evidenziato

Intervista ai TLA

Ciao raga! Innanzitutto grazie per aver partecipato con quest’intervista alla nostra rubrica. Per cominciare, come sono nati i TLA? Come vi siete formati come band? Cristian Gi: Ciao Riotzine! Grazie a voi per questo spazio. Iniziamo dicendo che i TLA prima di essere una band sono un gruppo di cinque amici, ci conoscevamo tra di noi da molto prima di iniziare con la band. Io … Continua a leggere Intervista ai TLA

Articolo evidenziato

Intervista ai Madbeat

Ciao ragazzi! Innanzitutto grazie per aver partecipato con questa intervista alla nostra rubrica. Cominciamo con un po’ di biografia! Come vi siete formati? Come mai avete scelto il nome “Madbeat”? Ci siamo formati nel 2013, da un vecchio scantinato. Eravamo 3 amici e già da tempo suonavamo ognuno con la propria band. Avevamo l’interesse nel fare questo progetto assieme, così ci siamo chiusi in quello … Continua a leggere Intervista ai Madbeat

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Ferraglia

Buon giorno amicx! Oggi per la rubrica “DOTHEARTYOUWANT”, vi presentiamo Ferraglia, assemblata nel ‘96 con pezzi delle rotaie di Gianturco e chiodi di crocifissi dismessi, un nuovo re Mida dei sobborghi: gratta la patina d’oro della realtà e la mostra per come è, zozza e molesta. Pungola la carta per farle cantare l’horror neomelodico che si aggira nella sua testa, fatto di bestie e morsi, … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Ferraglia

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Caticardia

Buon giorno amicx! Oggi, per la la rubrica “DOTHEARTYOUWANT”, abbiamo fatto una chiacchierata con Caticardia. Caterina è anche Caticardia, e viceversa. Una nella vita fa i disegnini e i disegnetti e spera di poterli fare per sempre. L’altra, invece, è i suoi disegnini e disegnetti.  Allora siete pronti? Gustatevi l’intervista! Ciao Caticardia! Innazitutto grazie per aver partecipato con questa intervista alla nostra rubrica. Prima di tutto, … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Caticardia

Articolo evidenziato

Intervista ai Merry Widow

Buon giorno amicx! Da poco è uscito il nuovo album dei Merry Widow e noi chiaramente, li abbiamo intervistati! Sentite cos’hanno da raccontarci! RIOTZINE: Ciao ragazzi! Innanzitutto grazie per dato il vostro contributo alla nostra zine con questa intervista. Iniziamo con un po’ di biografia. Come siete diventati un gruppo? Perché vi chiamate Merry Window? MERRY WIDOW: Allora, prima di tutto grazie a voi e … Continua a leggere Intervista ai Merry Widow

Articolo evidenziato

Intervista ai New Real Disaster

Buon giorno amici! I New Real Disaster hanno fatto uscire da poco il loro nuovo lavoro, “Tomorrow Will Come” e noi ci abbiamo fatto una chiacchierata. Gustatevi questa nuova intervista! RIOTZINE: Ciao raga! Innanzitutto grazie per aver partecipato alla nostra rubrica con quest’intervista. Allora partiamo con un po’ di biografia. Come siete diventati una band? Perché vi chiamate “New Real Disaster”? MAURO: La band nacque … Continua a leggere Intervista ai New Real Disaster

Articolo evidenziato

LA LOTTA CONTINUA! ALZA LA TESTA!

Oggi, nella Giornata Internazionale delle Donne, si celebrano i diritti e i risultati ottenuti dalle donne dopo migliaia di anni di patriarcato con un approccio intersezionale, ossia considerando i diritti di tutte le donne e non solo. L’ONU ha scelto come tema di quest’anno: “Donne al comando: raggiungere un futuro uguale in un mondo Covid-19”. Quindi si focalizza sulle lotte per il potere decisionale, per … Continua a leggere LA LOTTA CONTINUA! ALZA LA TESTA!

Articolo evidenziato

Intervista ai C4

Buon giorno amici! Abbiamo fatto una chiacchierata con i C4 in occasione dell’uscita del loro nuovo EP, “La provincia odia”! Gustatevi questa nuova mega intervista! RIOTZINE: Ciao! Siamo qui per promuovere il vostro ultimo disco…ma iniziamo con un po’ di biografia essenziale… C4 (Roberto): Allora, il gruppo è nato nel 2006, ben 15 anni fa, senza una idea specifica alla base…eravamo tutti ragazzini, volevamo andare … Continua a leggere Intervista ai C4

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Da Bo

Buon inizio settimana amici lettori! Oggi vi proponiamo un’intervista a Davide Redolfi, conosciuto come Da Bo. Da Bo comincia l’arte quando racconta. I mezzi di queste storie si elevarono: partito dal tratto, seguito il suono, scoperto il movimento, ora, sviluppa strutture organiche che vivono a se. Il fine, infine, inizia ora… Bio scritta da Giovanni Dolci ROTZINE: Ciao Da Bo! Innanzitutto grazie per aver partecipato … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Da Bo

Articolo evidenziato

Intervista ai SOUNDEEP

Bentrovati amici! Abbiamo fatto una chiacchierata con i SOUNDEEP! A fine 2020 è uscito “Bordersville”, il loro secondo EP, a quattro anni di distanza da “The shades of all your eyes”. La band punk-rock di base a Verona pubblica oggi per Duff Records tre brani rapidi, intensi, suonati, cantati, urlati, che vanno dritti al punto: è arrivato il momento di reagire e di abbattere i … Continua a leggere Intervista ai SOUNDEEP

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Moro

Dopo le ultime settimane in cui siamo stati un po’ assenti, eccoci ritornati con una nuova intervista per la rubrica “DOTHEARTYOUWANT”.Vi presentiamo Moro, Francesco Moretti, nato a Urbino nel…26 anni fa. Mangiatore di Pizza Rossini presso Pesaro. Fumettista e illustratore. Musicista, Dj e cofounder di Raw festival. Ciao ragazzi e ragazze di Riotzine! Ciao! Innanzitutto grazie per aver partecipato alla nostra rubrica con quest’intervista. Dunque come … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Moro

Articolo evidenziato

PUNXVOICES:INTERVISTA ALLE MOLESTYA

Abbiamo fatto una chiacchierata con un gruppo di riot grrrl in piena regola: le Molestya. La band nasce a Roma nel lontano Medioevo ma vengono presto bruciate al rogo con l’accusa di stregoneria. Più incazzate che mai tornano secoli dopo e decidono di fondare una band per inneggiare ai loro temi preferiti: necrofilia, aborti, birra e fluidi vaginali. Allora iniziamo raga! Innanzitutto grazie per aver … Continua a leggere PUNXVOICES:INTERVISTA ALLE MOLESTYA

Articolo evidenziato

Recensione di “One Last Drive” dei Barbed Wire

Quando una cosa è fatta bene, è fatta bene. Ma qui parliamo di una cosa fatta benissimo.  Sto parlando di “One Last Drive”, primo full length dei Barbed Wire, trio romano Emo / Punk Rock. Il disco è un vero e proprio album, di 12 brani e 42 minuti, pieno come piace a me, che si prende il suo tempo e fa ricordare all’ascoltatore che … Continua a leggere Recensione di “One Last Drive” dei Barbed Wire

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Be Folko

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Be Folko, una creatura mitologica salentina dalla testa di asino e il corpo di un fumettista sottopeso, talmente raro che forse non ce ne sono altri come lui. Infatti tutti quelli della sua specie sono andati via a riprodursi e socializzare, mentre lui è rimasto solo con i suoi disegni, covando rancore e desiderio di riscatto. Muove i primi passi … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Be Folko

Articolo evidenziato

Recensione di “Future Wars” dei The Usurpers

Selce. Immaginate di ricevere una scaglia di durissima selce diretta in volto ad alta velocità. Questa è la sensazione con la quale mi sento di descrivere l’ascolto di questo disco. Andiamo per ordine. Loro sono i The Usurpers, band Punk Rock / Street Punk di Salt Lake City, Utah, USA, “Future Wars” è il loro primo album, uscito nel 2020, frutto di un’autoproduzione. In questo … Continua a leggere Recensione di “Future Wars” dei The Usurpers

Articolo evidenziato

DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Pablo Cammello

Novità novità novità! Visto che qui non vogliamo occuparci solo di musica, abbiamo chiacchierato con un po’ di artisti. Siete pronti? Per primo vi presentiamo Pablo Cammello. Come lui afferma: “Nasce e vive a stento”. Nel 2011 va a vivere a Milano e con l’Infame Studio nello stesso anno esordisce con l’autoproduzione “Metastasi”. Dopo un periodo intenso di collaborazioni e autoproduzioni nel 2015 realizza il fumetto … Continua a leggere DOTHEARTYOUWANT: Intervista a Pablo Cammello

Articolo evidenziato

Recensione dell’EP “Tutto quello che non avrei mai voluto” dei Renoir

Cosa sto ascoltando? Tre piccole poesie accompagnate da una musica triste e malinconica. Perché non saprei come altro definire “Tutto Quello Che Non Avrei Mai Voluto”, secondo EP dei Renoir, quartetto emo/post-hc di Ragusa. La delicata violenza con cui si viene dolcemente aggrediti dalle canzoni  è disarmante. Durante l’ascolto, viene più volte da chiedersi “come dovrei sentirmi?” Le chitarre acide mai completamente distorte, le melodie intrise … Continua a leggere Recensione dell’EP “Tutto quello che non avrei mai voluto” dei Renoir

Articolo evidenziato

Recensione della biografia dei Bad Religion, “DO WHAT YOU WANT”

E’ uscita circa un mese fa’ la biografia di un gruppo tra i più influenti del panorama punk rock: i Bad Religion. La band ha festeggiato il suo quarantesimo anniversario con 417 pagine dedicate alla sua storia. Il volume è stato scritto in collaborazione con Jim Ruland, il coautore di “My Damage” con Keith Morris, il cantante di Black Flag, Circle Jerks e OFF!, che … Continua a leggere Recensione della biografia dei Bad Religion, “DO WHAT YOU WANT”